Salumi       Formaggi       Frutta e verdura      Dolci       Liquori       Piatti tipici     
 
Cerca nel sito
 
Ricerca avanzata
 
  News  
 
Notizie e stampa
Agenda eventi
 
   

   
   
ANOLINI

Gli anvein sono l’indiscusso piatto piacentino dei giorni di festa. Si tratta di una pasta ripiena con numerose varianti locali. Ha subito le infl uenze del calendario liturgico in voga per secoli attraverso la contrapposizione dei giorni “di magro” e “di grasso”: per i primi il ripieno è fatto a base di formaggio, mentre nelle giornate “di grasso” si utilizza il ripieno a base di carne.
Con il passare dei secoli la tradizione da liturgica ha subito una serie di variazioni e oggi a precise aree geografi che corrisponde un determinato ripieno. Le massaie dell’area orientale della provincia, tendono a riempire gli anolini con l’impasto a base di formaggi; mentre tra Monticelli e Castelvetro, oltre ad avere un ripieno di salsiccia e formaggio, incominciano a chiamarsi marubini.
Per riconoscere gli anolini tradizionali “di magro” è bene ricordarsi che la forma più diffusa è a cappelletto, ma possono anche essere rotondi e a mezzaluna; si fanno cuocere in un brodo “in terza” (con manzo, cappone o gallina grassa e carne magra di maiale) e si servono cosparsi di grana grattugiato.

 
 
 
 
Iscriviti alla Newsletter
> AGENDA EVENTI
Proposte turistiche

Gestione dell'Incoming
Merchandising

Comune di Besenzone Comune di Caorso Comune di Monticelli Comune di Cortemaggiore Comune di S. Pietro in Cerro Comune di Castelvetro Comune di Villanova Regione Emilia Romagna Provincia di Piacenza Camera Commercio Piacenza Strada dei Sapori del Po e della Bassa Piacentina